Thumbnail
[Download][Link][Torrent][Player][Edit][Embed][Magnet]
Radio Wombat - ⌚ 2022-01-26 - 📁 GRno tap, nardella, lavoro, spese militari, russia,
[51.0 MB | 26 mins, 32 secs | 320 kbps] - audio [vorbis | 2ch | 44100kHz]
Gr della Ciurma Pirata del 26/01/2022
Thumbnail
[Download][Link][Torrent][Player][Edit][Embed][Magnet]
Radio Spore - ⌚ 2021-12-23 - 📁 GR2021Marocco, Israele, droni, commercio di armi, Sahara Occidentale, persone migranti, Libia, elezioni, lavoro, morti sul
[25.2 MB | 20 mins, 32 secs | 224 kbps] - audio [vorbis | 2ch | 48000kHz]
Gr della Ciurma Pirata del 23/12/2021
Thumbnail
[Download][Link][Torrent][Player][Edit][Embed][Magnet]
RadioForte - ⌚ 2021-10-08 - 📁 GR2021nobel, sciopero, lavoro, sgomberi, genova, berlino, grecia, repressione
[23.8 MB | 27 mins, 49 secs | 128 kbps] - audio [vorbis | 2ch | 44100kHz]
Gr della Ciurma Pirata del 08/10/2021
Thumbnail
[Download][Link][Torrent][Player][Edit][Embed][Magnet]
RadioForte - ⌚ 2021-10-01 - 📁 GR2021lavoro, Ecuador, carcere, guerra, mimmo lucano, morti sul lavoro, legalizzazione
[17.0 MB | 19 mins, 53 secs | 128 kbps] - audio [vorbis | 2ch | 44100kHz]
Gr della Ciurma Pirata del 01/10/2021
Thumbnail
[Download][Link][Torrent][Player][Edit][Embed][Magnet]
RadioForte - ⌚ 2021-09-24 - 📁 GR2021carcere, repressione, suicidi, morti sul lavoro, brevetti, vaccini, marocco
[17.3 MB | 21 mins, 53 secs | 128 kbps] - audio [vorbis | 2ch | 44100kHz]
Gr della Ciurma Pirata del 24/09/2021
Thumbnail
[Download][Link][Torrent][Player][Edit][Embed][Magnet]
RadioForte - ⌚ 2021-09-17 - 📁 GR2021legalizzazione, logistica, gkn, lavoro, palestina
[19.0 MB | 22 mins, 28 secs | 128 kbps] - audio [vorbis | 2ch | 44100kHz]
Gr della Ciurma Pirata del 17/09/2021
Thumbnail
[Download][Link][Torrent][Player][Edit][Embed][Magnet]
RadioForte - ⌚ 2021-06-18 - 📁 GR2021logistica, lavoro, morti sul lavoro, carcere, grecia, francia
[24.2 MB | 28 mins, 59 secs | 128 kbps] - audio [vorbis | 2ch | 44100kHz]
Gr della Ciurma Pirata del 18/06/2021
Thumbnail
[Download][Link][Torrent][Player][Edit][Embed][Magnet]
RadioForte - ⌚ 2021-06-04 - 📁 GR2021kurdistan, migrazioni, morti sul lavoro, lavoro, sgomberi, molino, controllo globale, legalizzazione
[44.5 MB | 51 mins, 34 secs | 128 kbps] - audio [vorbis | 2ch | 44100kHz]
Gr della Ciurma Pirata del 04/06/2021
Thumbnail
[Download][Link][Torrent][Player][Edit][Embed][Magnet]
Redazione Ciurma Pirata - ⌚ 2021-05-28 - 📁 GR2021colombia, palestina, lavoro, sgomberi, decolonizzazione, migranti
[51.2 MB | 1 h, 31 secs | 128 kbps] - audio [vorbis | 2ch | 44100kHz]
Gr della Ciurma Pirata del 28/05/2021
Thumbnail
[Download][Link][Torrent][Player][Edit][Embed][Magnet]
Radio Spore - ⌚ 2021-05-25 - 📁 GR2021morti in carcere, frontiere, migrazioni, Bosnia, Musa Balde, Colombia, Ceuta, Marocco, Turchia, Palestina, lavoro
[24.7 MB | 26 mins, 14 secs | 224 kbps] - audio [vorbis | 2ch | 44100kHz]
Gr della Ciurma Pirata del 25/05/2021
Thumbnail
[Download][Link][Torrent][Player][Edit][Embed][Magnet]
RadioForte - ⌚ 2021-05-21 - 📁 GR2021palestina, colombia, marocco, conflitti, armi, migrazioni, lavoro, fascisti
[25.0 MB | 28 mins, 40 secs | 128 kbps] - audio [vorbis | 2ch | 44100kHz]
Gr della Ciurma Pirata del 21/05/2021"
Thumbnail
[Download][Link][Torrent][Player][Edit][Embed][Magnet]
RadioForte - ⌚ 2021-05-07 - 📁 GR2021palestina, colombia, hong kong, pena di morte, morti sul lavoro, lavoro, brexit, libia
[26.7 MB | 31 mins, 1 sec | 128 kbps] - audio [vorbis | 2ch | 44100kHz]
Gr della Ciurma Pirata del 07/05/2021
Thumbnail
[Download][Link][Torrent][Player][Edit][Embed][Magnet]
☷ 01 - ✍ Redazione Gr Ciurma Pirata - @ Italia, Emila-Romagna, Bologna - ⌚ 2021-03-11 - 📁 GR2021lotte operaie, diritto al lavoro, SiCobas, CoordinamentoMigranti, TntFedex, Texprint, Yoox, Vaccini, Lombardia, NoGrandiNavi, MaiConSalvini, 11Marzo,
[38.3 MB | 41 mins, 15 secs | 160 kbps] - audio [vorbis | 2ch | 44100kHz]
Puntata del Gr della Ciurma Pirata del 11/03/2021
Thumbnail
[Download][Link][Torrent][Player][Edit][Embed][Magnet]
Radio Spore - ⌚ 2021-03-04 - 📁 GR2021carcere, 8 marzo, morti nel Mediterraneo, diritti umani, migrazioni, Berta Caceres, Bolivia, CUA
[31.5 MB | 31 mins, 28 secs | 200 kbps] - audio [vorbis | 2ch | 32000kHz]
Gr della Ciurma Pirata del 04/03/2021
Thumbnail
[Download][Link][Torrent][Player][Edit][Embed][Magnet]
Radio Wombat - ⌚ 2021-02-10 - 📁 GR2021usb, metalmeccanici, lavoro, buzzi, scuola, precari, forbe, ricordo, prato, non una di meno,
[124.9 MB | 45 mins, 4 secs | 499.821 kbps] - audio [vorbis | 2ch | 44100kHz]
Gr della Ciurma Pirata del 10/02/2021
Thumbnail
[Download][Link][Torrent][Player][Edit][Embed][Magnet]
Radio Spore - ⌚ 2021-02-04 - 📁 GR2021Pablo Hassel, accordi LibiaItalia, respingimenti e migranti morti in mare, Draghi, excaserme bolognesi
[13.9 MB | 21 mins, 7 secs | 120 kbps] - audio [vorbis | 1ch | 44100kHz]
Gr della Ciurma Pirata del 04/02/2021
Thumbnail
[Download][Link][Torrent][Player][Edit][Embed][Magnet]
Radio Wombat - ⌚ 2020-12-09 - 📁 GR2020Alluvioni, Epidemia, Lavoro, Brexit, Piazza Dalmazia
[18.2 MB | 33 mins, 6 secs | 96 kbps] - audio [vorbis | 1ch | 44100kHz]
Gr della Ciurma Pirata del 09/12/2020
Thumbnail
[Download][Link][Torrent][Player][Edit][Embed][Magnet]
☷ 01 - ✍ Redazione Gr Radio Spore - @ Italia, Emila-Romagna, Bologna - ⌚ 2020-04-01 - 📁 GRsanit, lavoro, educazione, casa, caccia, stereodon, lavoro, cpr, scuola, campagnadico32, hong kong, colombia, rojava
[24.0 MB | 23 mins, 37 secs | 160 kbps] - audio [vorbis | 2ch | 44100kHz]
Puntata del Gr di Radio Spore del 01/04/2020
Thumbnail
[Download][Link][Torrent][Player][Edit][Embed][Magnet]
Puntata del Gr di Radio Spore del 30/03/2020
Thumbnail
[Download][Link][Torrent][Player][Edit][Embed][Magnet]
☷ 01 - ✍ Redazione Gr Radio Spore - @ Italia, Emila-Romagna, Bologna - ⌚ 2020-03-26 - 📁 GRcoronavirus, ordinanze, lavoro, cpr, internazionale
[9.7 MB | 15 mins, 26 secs | 96 kbps] - audio [vorbis | 1ch | 44100kHz]
Puntata del Gr di Radio Spore del 26/03/2020
Thumbnail
[Download][Link][Torrent][Player][Edit][Embed][Magnet]
☷ 1 - ✍ radio onda d'urto - @ stati uniti, Texas, Italia, emilia romagna, brescia, bologna, - ⌚ 2016-10-25 - 📁 s05p05mezzoradaria, radio, ondadurto, Texas, Azzurra Crispino, lavoro, sciopero, america, IWW, sindacato
[15.7 MB | 27 mins, 11 secs | 96 kbps] - audio [vorbis | 1ch | 44100kHz]
Mandiamo in onda una puntata del 03/10/2016 di Radio Onda d'urto. La puntata parla del primo sciopero nazionale incominciato il 9 settembre 2016 nelle prigioni di tutti gli Stati Uniti d'America con Azzurra Crispino, docente universitaria a Austin, Texas, e media co-chair dell’IWW – IWOC, il Comitato che orgaizza i lavoratori-trici incarcerate-i nell’ambito dello storico sindacato rivoluzionario IWW, Industrial Workers of the World.
Thumbnail
[Download][Link][Torrent][Player][Edit][Embed][Magnet]
☷ 1 - ✍ mezzoradaria, radio città fujiko - @ italia, emilia romagna, bologna - ⌚ 2016-10-04 - 📁 s05p02mezzoradaria, privatizzazione, carcere, lavoro, repressione, capitalizzazione
[12.5 MB | 22 mins, 47 secs | 96 kbps] - audio [vorbis | 1ch | 48000kHz]
Parliamo della privatizzazioni delle carceri. Con uno sguardo approfondito sulla situazione dei carceri italiani.
Thumbnail
[Download][Link][Torrent][Player][Edit][Embed][Magnet]
☷ 3 - ✍ mezzoradaria, radio città fujiko - @ italia, emilia romagna, bologna - ⌚ 2015-01-15 - 📁 s03p15mezzoradaria, Rosa, migranti, avvocati, Bologna, rinnovo, permesso di soggiorno, INPS, contributi, estratto conto previdenziale, lavoro,
[7.3 MB | 6 mins, 56 secs | 160 kbps] - audio [vorbis | 2ch | 44100kHz]
Riprendiamo la questione migrazione con l'avvocato Rosa: Qual'è una buona pratica che un migrante potrebbe seguire per esser sicuro che al momento della richiesta del rinnovo del permesso di soggiorno per motivi lavorativi questo abbia tutte le carte in regola? E se il lavoratore scoprisse che il datore di lavoro non versa i contributi? Esistono sportelli che forniscono assistenza legale ai quali chiedere informazioni e che abbiano un ambiente migliore di quello della questura? Possiamo spiegare perché abbiamo definito la questura di Bologna come un luogo non disponibile o facile da affrontare per un migrante che debba svolgere pratiche per rinnovare il suo permesso di soggiorno?
Thumbnail
[Download][Link][Torrent][Player][Edit][Embed][Magnet]
☷ 2 - ✍ mezzoradaria, radio città fujiko - @ italia, emilia romagna, bologna - ⌚ 2015-01-15 - 📁 s03p15mezzoradaria, Rosa, migranti, avvocati, Bologna, immigrazione, burocrazia, visto, ricongiungimento familiare, famiglia, lavoro, ambasciata, decreto flussi,
[11.4 MB | 10 mins, 45 secs | 160 kbps] - audio [vorbis | 2ch | 44100kHz]
Affrontiamo la questione burocratica della migrazione insieme all'avvocato Rosa oggi ospite in redazione: Cos'è un visto d'ingresso e che prospettive di vita permette ad un migrante? Quali sono e chi si può rivolgere una domanda di permesso di soggiorno? Cosa succede in caso di diniego? Nel caso di sospensione dell'ordine di allontanamento da parte del TAR quali sono le peculiarità della questura di Bologna?
Thumbnail
[Download][Link][Torrent][Player][Edit][Embed][Magnet]
☷ 1 - ✍ mezzoradaria, radio città fujiko - @ italia, emilia romagna, bologna - ⌚ 2014-11-20 - 📁 s03p07mezzoradaria, notiziario, Firenze, procura, Riccardo Magherini, 118, arresto, deceduto, omicidio colposo, video, calci, percosse, morti
[5.3 MB | 5 mins, 11 secs | 160 kbps] - audio [vorbis | 2ch | 44100kHz]
FIRENZE: La procura ha richiesto il rinvio a giudizio per omicidio colposo per i 4 carabinieri e i 3 soccorritori del 118 che hanno soccorso Riccardo Magherini, il 40enne deceduto nella notte tra il 2 e il 3 Marzo a Firenza mentre veniva arrestato. Uno dei militari deve rispondere anche di percosse perchè un video girato dai passanti mostra mentre lo colpisce con qualche calcio quando era già atterra immobilizzato - ROMA, Rebibbia: A 60 anni, malata di tumore e ancora detenuta - NAPOLI: Familiari di un detenuto 75enne denunciano che viene lasciato in cella senza cure - MONTELUPO FIORENTINO: Un detenuto per protesta da fuoco alla cella ma i giornali giornali locali si preoccupano solo di chi lavora al suo interno - FOSSOMBRONE: Un detenuto per protesta brucia i suppellettili della propria cella - CATANIA, Bicocca: Un detenuto in regime di alta sicurezza da fuoco alla sua cella. Sarà forse che ci dobbiamo chiedere il perché un uomo rischia la propria vita dando fuoco alla cella in cui è rinchiuso? - CIE, BARI: Grazie alla campagna dell'ordine dei giornalisti "Lasciateci entrare" questi riescono ad entrare si fa loro divieto di riprendere e fotografare - SPOLETO, Maiano: Il direttore del penitenziario Luca Sardella trova inqualificabile e smentisce tutte le accuse formulate a suo indirizzo e a quello dei suoi collaboratori e si riserva di disporre una querela per vie legali per i documenti redatti e firmati dal garante dei detenuti regionale Luca Fiorio con i quali contesta una raffica di anomalie osservate all'interno di quel carcere - LAVORO: Andrea Esposito in una lettera scritta al presidente dell'associazione ex detenuti organizzati di Napoli Pietro Ioia, descrive così le case lavoro: "Per 2 anni l'internato non lavora in pratica viene solamente escluso dalla società per 24 mesi con il risultato che quando esce è ancora più isolato ed emarginato di prima, io non ho imparato nulla!" - NOTAV: Sono 9 anni e 6 mesi gli anni richiesti per i compagni Chiara, Niccolò, Mattia, Claudio dai PM Padalino e Rinaudo dopo una inverosimile requisitoria farcita di un lessico proprio solo al sistema che difendono. La solidarietà però non tarda ad arrivare: a Venezia è stata imbrattato il tribunale con scritte contro l'alta velocità mentre a Milano sono stati sfasciati bancomat e auto di lusso
Thumbnail
[Download][Link][Torrent][Player][Edit][Embed][Magnet]
☷ 1 - ✍ mezzoradaria, radio città fujiko - @ italia, emilia romagna, bologna - ⌚ 2014-10-23 - 📁 s03p03mezzoradaria, Bologna, Dozza, garante dei detenuti, diritti, detenuti, Desi Bruno, sovraffollamento, celle aperte, lavoro, vitto,
[8.4 MB | 7 mins, 48 secs | 160 kbps] - audio [vorbis | 2ch | 44100kHz]
BOLOGNA, Dozza: Secondo l'ultimo rapporto della garante dei diritti dei detenuti Desi Bruno, sarebbero detenute 650 persone a fronte dei 450 posti, sarebbe in vigore il regime "celle aperte" con il quale dovrebbero poter stare fuori dalle celle dal mattino fino alle ore 16, si lamenta carenza del lavoro poiché i detenuti lavorano solo qualche mese all'anno a rotazione. La garante però non ha visitato tutte le sezioni e dovrebbe tornare per completare la visita. Scarsità del vitto, alti prezzi del sopravvitto, umidità e infiltrazioni nelle celle e che molti ricorsi per le condizioni inumani e degradanti presentati sono stati respinti dal magistrato di sorveglianza perché ritenuti generici, non fatti bene. - Via Mattei: Ora non è più un CIE ma un HUB, un centro di smistamento dove gli immigrati a decine vengono identificati, alloggiati per un tempo variabile nelle vecchie stanze con qualche grata in meno. L'identificazione viene fatta dopo ogni arrivo, prima di un ricovero. La caccia all'immigrato è tutt'altro che chiusa, in Europa viene infatti lanciata una campagna chiamata Mos Maiorum con la quale vengono appoggiate retate in tutte le nazioni - TERNI: Un insegnante di scuola è stato sospeso dai primi di Settembre per non aver interrotto la lezione per permettere i controlli di polizia a seguito di cani antidroga per altro senza mandato del magistrato -GIUSTIZIA: In pochissimi sono riusciti ad ottenere i fantomatici 8 euro di risarcimento per ogni giorno vissuto in condizioni disumane e degradanti, la maggior parte sono stati respinti per questione di forma ed errori di compilazione dell'istanza, altri invece sono stati respinti dai magistrati a causa di una interpretazione personale di una norma tutt'altro che chiara, dalla impossibilità dei detenuti a reperire le informazioni dai penitenziari attraverso i quali sono passati e dal costo degli avvocati. L'Italia resta comunque sotto osservazione della corte europea dei diritti dell'uomo fino a giugno 2015, ma intanto con una legge truffaldina è riuscita a stralciare 4000 ricorsi - Proliferano le commissioni per avviare una riforma del carcere e della polizia penitenziaria. Nasce voluta da Renzi, un gruppo di super esperti, tra i quali il PM antimafia Gratteri, che stanno studiando una serie di modifiche come la scomparsa del DAP, all'introduzione della riformatio in peius in appello, fino all'abrogazione del rito abbreviato. Riforme discutibili essenzialmente per una netta menomazione del diritto di difesa. - La cassazione dichiara che una condanna anche se passata in giudicato, per delle norme dichiarate successivamente incostituzionali, deve essere ricalcolata. Viene finalmente demolito il tabù della pena definitiva e ne potranno così giovare in automatico, ad esempio, i detenuti imprigionati per la Fini-Giovanardi per cui il PM dovrà riaprire il caso. Ci aspettiamo però commenti sul carico di lavoro, che già a Bologna ritarda gli sconti di pena per procedere con delle questioni ritenute più urgenti - BOLOGNA: Arrivano le motivazioni della sentenza assolutoria per tutti gli accusati nel processo Fuoriluogo per cui nel 2011 uno spazio di documentazione è stato chiuso e 6 persone vennero dapprima rinchiuse in carcere e poi ristrette ai domiciliari per 6 mesi. Una sentenza che è un vero e proprio schiaffo alla DIGOS e a tutti gli altri persecutori, tra i quali si annovera anche la stampa, del Fuoriluogo si legge infatti che la PM Morena Plazi sarebbe caduta in un errore di prospettiva tra i fatti contestati e la gravità delle accuse sostenute. Assoluzione dunque perché il fatto non sussiste, ma per quello che è stato tolto, non basta un "Si c'eravamo sbagliati" - Sabato 18 Ottobre era presenti a Bologna il governatore di Banca Italia Ignazio Visco, per una lettura in un aula universitaria, e in piazza S.Domenico i fascisti di Forza Nuova con l'annunciata partecipazione di Roberto Fiore. Circa 500 partecipanti hanno sfilato in protesta per la presenza di entrambe queste persone e nel corso di alcune scaramucce con i poliziotti schierati a protezione, un compagno è stato arrestato, portato alla Dozza e processato per direttissima lunedì dove la giudice l'ha condannato ad 8 mesi di domiciliari con permesso lavorativo.
Thumbnail
[Download][Link][Torrent][Player][Edit][Embed][Magnet]
☷ 1 - ✍ mezzoradaria, radio città fujiko - @ italia, emilia romagna, bologna - ⌚ 2014-07-10 - 📁 s02p41mezzoradaria, Dimitri Alberti, danni morali, pestaggio, detenuti, Sassari, SSebastian, Europa, lavoro, condanne, lavoro forzato, anarchici,
[8.3 MB | 7 mins, 30 secs | 160 kbps] - audio [vorbis | 2ch | 44100kHz]
GIUSTIZIA: Doppia condanna europea, una per il pestaggio di Dimitri Alberti subito dopo il suo arresto, e l'altra per una trentina di detenuti che furano pestati al carcere di S.Sebastian di Sassari come ritorsione ad una protesta. - LAVORO: L'Europa ritiene che il lavoro all'interno dei penitenziari sia sottopagato e in netto contrasto con la giurisprudenza europea che vincola il pagamento a quello del contratto nazionale del lavoro, si prospetta una nuova sanzione a risarcire circa 25000 detenuti considerati quindi ai lavori forzati - BOLOGNA: Il 17 giugno 2 compagni e una compagna vengono arrestati e rinchiusi per 3 giorni alla Dozza dopo che hanno cercato di evitare lo sgombero della propria casa. Durante la loro prigionia ci sono stati diversi momenti di solidarietà. In seguito agli arresti è stato lanciato un corteo il 3 luglio prima del quale si è assistito a perquisizioni a tappeto delle abitazioni dei compagni anarchici in città. Nonostante il tentativo di isolamento mediatico e fisico mediante lo schieramento di innumerevoli cordoni di polizia, il corteo è stato fatto ugualmente e ha incrociato numerosi cittadini
Thumbnail
[Download][Link][Torrent][Player][Edit][Embed][Magnet]
☷ 1 - ✍ mezzoradaria, radio città fujiko - @ italia, emilia romagna, bologna - ⌚ 2014-01-09 - 📁 s02p15carcere, detenuti, mezzoradaria, radio, sbarre, detenzione, sopprusi, secondino, violenza, CIE, notiziario, morti, Foggia, Salvatore Di
[6.3 MB | 5 mins, 50 secs | 160 kbps] - audio [vorbis | 2ch | 44100kHz]
FOGGIA: Muore in infermeria a 58 anni Salvatore Di Ceglie - VILLA ANDREINO: muore un 27enne per aver inalato il gas delle bombole per stufette in dotazione - GENOVA: un altro 27enne dopo aver tentato di dar fuoco il 26 dicembre alla sua cella ha tentato il suicidio nella stessa sezione di alta sorveglianza - IVREA: si impicca un 41enne con un cappio fatto con i sacchi dell'immondizia - ROMA, REBIBBIA: Francesco di 51 anni si è suicidato era in attesa di giudizio da luglio, doveva essere trasferito in un carcere psichiatrico - LE SUGHERE: Esiste la speranza di riapertura del caso di Marcello Lonzi morto a 30 anni nel 2003 dopo che un detenuto a testimoniato l'esistenza di celle bianche usate per pestare i detenuti - Dal primo gennaio l'azienda provinciale di Trapani a sospeso senza alcuna motivazione l'erogazione di farmaci compresi quelli generici e per HIV per i detenuti di Trapani S.Giuliano, Castel Vetrano e Favignana - SOLLICCIANO: I detenuti protestano per i materassi logori e sporchi lanciandoli nei corridoi tra l'altro allagati dalle recenti piogge. A ciò si aggiungono pareti umide, mancanza di acqua calda e riscaldamento - G8 2001: Condanne da 1 a 8 mesi da scontare ai domiciliari e senza restrizioni per l'ex capo della DIGOS di Genova, l'ex dirigente UCIGOS, l'ex capo del servizio centrale operativo poi del dipartimento centrale anticrimine, l'ex capo della polizia di Genova, gli ex capi delle squadre mobili di Firenze Viterbo e L'Aquila ed un ispettore per aver falsificato prove verbali durante il processo ma non condannabili per il pestaggio alla Diaz per prescrizione - VELLETRI: condannati 2 agenti della penitenziaria per un pestaggio nonostante il loro tentativo di insabbiamento con false relazioni - TERMINI IMERESE: Accertata la violazione dei diritti umani ma manca il nuovo garante dei detenuti e la procedura si arena - Si scopre dal giornale Il Manifesto che a Davide Manuel, già in regime di 41bis, viene vietata la lettura del libro di Umberto Eco "Il Nome della Rosa" e del "Il Manifesto" - Chiuse le aste dei bandi per la costruzione del nuovo carcere privato di Bolzano previsto dal decreto salva italia varato da Monti, si pensa alla pessima esperienza america - CIE: BOLOGNA: Il 18 dicembre la polizia carica i manifestanti che volevano scrivere nella parete esterna della struttura una frase contro la riapertura - MODENA: Definitivamente chiuso dal ministero dell'interno dopo aver rescisso il contratto con l'OASI, continuano le misure restrittive per i 3 ragazzi che a Giugno avevano partecipato ad un presidio sotto tale struttura -GRADISCA DI ISONZO: Attualmente temporaneamente chiuso, ma nonostante questo sono stati condannati 9 persone per aver vergato sulle pareti frasi per richiederne la chiusura durante una manifestazione di YA BASTA - MILANO, CORELLI: Iniziati i lavori i restauro per sanare i danni effettuati durante le rivolte dei detenuti, i fondi sono stanziati dalla prefettura - LAMPEDUSA: Svuotato il CIE, con trasferimenti e rimpatri, dopo che è uscito il video che mostrava i detenuti denudati e disinfettati nel cortile - ROMA, PONTE GALERIA: Diversi detenuti si cuciono le labbra per chiedere dignità, tempi di espulsione e rilascio più rapidi. I deputati del PD questa questa volta cavalcano l'onda dello scandalo lampedusano e appoggiano l'iniziativa "Lasciateci Entrare" - DOZZA: Firmato il protocollo tra il penitenziario e l'università di cui avevamo già parlato per aprire un polo universitario decentrato ne rimangono però escluso il femminile e l'altra sorveglianza.
Thumbnail
[Download][Link][Torrent][Player][Edit][Embed][Magnet]
Claudio Metallo, Nicola Grignani, Miko Meloni, luigi rinaldi jazz quartet - @ Italia, emilia romagna, bologna, xm24 - ⌚ 2011-10-26 - 📁 Meryxmjazz lavoro mafia pizzo
[115.3 MB | 2 hs | kbps] - audio [ | 2ch | 44100kHz]
Mercoledì 26 ottobre Ore 20.30 Proiezione del documentario Un pagamu – La tassa sulla paura (HD+HDV, Italia, 2011) Montaggio: Claudio Metallo, Miko Meloni Fotografia: Claudio Metallo, Nicola Grignani, Miko Meloni Regia: Claudio Metallo, Nicola Grignani, Miko Meloni Un pagamu-la tassa sulla paura racconta varie storie di persone che hanno deciso di ribellarsi al pizzo, al racket e di una città intera, Lamezia Terme, che cerca un riscatto dopo due scioglimenti del consiglio comunale per infiltrazioni mafiose, in circa dieci anni. Nel documentario si alternano le testimonianze dirette di Rocco Mangiardi, primo commerciante lametino ad indicare in aula i suoi estorsori, di Armando Caputo, presidente dell’associazione antiracket locale. Inoltre, il documentario, si avvale della narrazione della vicenda della famiglia Godino, che ha perso a causa di un atto intimidatorio la propria attività e la propria casa, ma che è riuscita a ricostruirsi una vita senza dover fuggire da Lamezia. In questo lavoro c’è anche la voce del sindaco della città lametina, Gianni Speranza e dell’assessore alla cultura Tano Grasso, ma anche dei ragazzi dello Spazio Aperto Giovani che hanno animato un bene confiscato con attività culturali, mostre e concerti. Per info: www.cinemaitaliano.info/unpagamu Ore 22.30 Concerto LUIGI RINALDI JAZZ QUARTET Il gruppo nasce nel 2010 dall’unione di quattro jazzisti molto attivi nella scena artistica bolognese. Il repertorio, accuratamente scelto ed arrangiato, alterna brani originali composti dal leader a standard jazz di Shorter, Henderson, Petrucciani, Coltrane. Musica allo stato puro, espressione personale consapevole. Il sound, a tratti cameristico, evidenzia un alto grado di emotività supportata da pregevoli doti tecniche. Il risultato finale produce giochi di colori e fraseggi interessanti.
Thumbnail
[Download][Link][Torrent][Player][Edit][Embed][Magnet]
insuTV, campi aperti - @ Italia, emilia romagna, bologna, centro montanari - ⌚ 2011-07-15 - 📁 primaGCcontadini, terra, agricoltura, lavoro
[6.7 MB | 5 mins, 17 secs | kbps] - audio [ | 2ch | 44100kHz]
IL NUOVO DOCU-FILM DI INSUTV SUI MOVIMENTI DI RESISTENZE CONTADINE IN ITALIA! Dopo “Una montagna di balle” Nicola Angrisano torna sul tema della difesa della salute e dell’ambiente contro la speculazione e il potere della grande distribuzione e delle multinazionali. - Interverrano gli autori e alcuni dei protagonisti - LA RAGNATELA offrirà degustazione dei cibi genuini e clandestini Al termine della proiezione verranno distribuite le copie del film ai coproduttori _SINOSSI:_ Decine di coltivatori, allevatori, pastori e artigiani si uniscono nell’attacco alle logiche economiche e alle regole di mercato cucite sull’agroindustria, per difendere la libera lavorazione dei prodotti, l’agricoltura contadina, l’immenso patrimonio di saperi e sapori della terra. Da questa rete nasce la campagna “Genuino Clandestino”, con donne e uomini da ogni parte d’Italia che si autorgnizzano in nuove forme di resistenza contadina. Mentre la burocrazia bandisce dal mercato migliaia di piccoli produttori, il consumatore continua a subire, spesso inconsapevolmente, modelli di produzione del tutto inadeguati a garantire genuinità ed affidabilità dei cibi. Attraverso il lavoro, le situazioni e le voci dei contadini “clandestini”, InsuTv racconta questa campagna, semplice nel suo messaggio, ma determinata nelle sue forme, insieme alle implicazioni in materia di democrazia del cibo, sviluppo economico, salvaguardia dell’ambiente e accesso alla terra.
Thumbnail
[Download][Link][Torrent][Player][Edit][Embed][Magnet]
michele - @ Italia, emilia romagna, bologna, centro montanari - ⌚ 2011-07-15 - 📁 primaGCcontadini, terra, agricoltura, lavoro
[5.4 MB | 4 mins, 28 secs | kbps] - audio [ | 2ch | 44100kHz]
l'ottica di campi aperti, contadini ed accesso alla terra
Thumbnail
[Download][Link][Torrent][Player][Edit][Embed][Magnet]
campi aperti, insutv - @ Italia, emilia romagna, bologna, centro montanari - ⌚ 2011-07-15 - 📁 primaGCcontadini, terra, agricoltura, lavoro
[7.7 MB | 6 mins, 9 secs | kbps] - audio [ | 2ch | 44100kHz]
l'ottica di campi aperti, contadini ed accesso alla terra
Thumbnail
[Download][Link][Torrent][Player][Edit][Embed][Magnet]
campi aperti, insutv - @ Italia, emilia romagna, bologna, centro montanari - ⌚ 2011-07-15 - 📁 primaGCcontadini, terra, agricoltura, lavoro
[7.4 MB | 5 mins, 56 secs | kbps] - audio [ | 2ch | 44100kHz]
l'ottica di campi aperti, contadini ed accesso alla terra
Thumbnail
[Download][Link][Torrent][Player][Edit][Embed][Magnet]
nicola angrisano - @ Italia, emilia romagna, bologna, centro montanari - ⌚ 2011-07-15 - 📁 primaGCcontadini, terra, agricoltura, lavoro
[1.8 MB | 1 min, 24 secs | kbps] - audio [ | 2ch | 44100kHz]
due parole sulla produzione
Thumbnail
[Download][Link][Torrent][Player][Edit][Embed][Magnet]
Sandro Mezzadra - @ Italia, emilia romagna, bologna, xm24 - ⌚ 2011-03-16 - 📁 Fasinpatspagna documentario lavoro precariato disoccupazione
[8.1 MB | 11 mins | kbps] - audio [ | 2ch | 44100kHz]
Nella crisi economica che nel 2001 ha investito l’Argentina nascono centinaia di imprese recuperate e gestite dagli stessi lavoratori e lavoratrici. È una risposta spontanea alla disoccupazione e alla precarietà del lavoro e della vita messa in campo da uomini e donne che decidono di unirsi ed organizzarsi. A distanza di dieci anni Zanon, ora Fabrica Sin Patrones,continua ad esistere e a rappresentare una proposta viva, possibile e reale di organizzazione del lavoro, divenuto finalmente bene comune e della società in generale. Soggetto ed interviste: Marco Semenzin, Silvia Torneri Riprese e montaggio: Andrea Paco Mariani Post-produzione audio: Vasco Fondra Footage d’Archivio: Gruppo Alavio Smk Videofactory – 2011
Thumbnail
[Download][Link][Torrent][Player][Edit][Embed][Magnet]
Gabriele Del Grande - @ Italia, emilia romagna, bologna, xm24 - ⌚ 2010-12-15 - 📁 Mare_di_mezzomediterraneo migrazioni migranti morti CIE frontiere
[24.4 MB | 25 mins, 46 secs | kbps] - audio [ | 2ch | 44100kHz]
Presentazione del libro “IL MARE DI MEZZO al tempo dei respingimenti” (Infinito Edizioni, 2010) con l’autore Gabriele Del Grande, il fondatore di Fortress Europe. Introduce Maurizio Ricciardi (Università di Bologna, Coordinamento Migranti Bologna e Provincia) Sant’Agostino era africano. Oggi che ne sarebbe di lui? Forse respinto in Libia. Oppure disperso in mare. O magari rinchiuso in un centro di espulsione… Tre anni di inchieste, un viaggio tra memoria e attualità che vi farà trattenere il fiato dalla prima all’ultima pagina. Una raccolta di testimonianze e storie che fanno la storia. La nostra storia. E quella di un Mediterraneo sempre più blindato dalla paura dell’altro. “A noi scrittori non restano che le parole per sovvertire la realtà. Io ho scelto le parole del mio amato Mediterraneo, il Mare di Mezzo. Ho scelto le storie dei padri di Annaba e quelle dei padrini di Tunisi. Le storie delle diaspore di due ex colonie italiane come l’Eritrea e la Somalia negli anni dei respingimenti in Libia e quelle dei pescatori del Canale di Sicilia. Le storie degli italianitravirgolette che l’Italia manda via e quelle delle tante Italie nate senza fare rumore: AilatiditaliA, nelle campagne marocchine, sul delta del Nilo e nei villaggi del Burkina Faso”. http://fortresseurope.blogspot.com/2010/03/il-mare-di-mezzo.html
Thumbnail
[Download][Link][Torrent][Player][Edit][Embed][Magnet]
Gabriele Del Grande - @ Italia, emilia romagna, bologna, xm24 - ⌚ 2010-12-15 - 📁 Mare_di_mezzomediterraneo migrazioni migranti morti CIE frontiere
[1.1 MB | 1 min, 20 secs | kbps] - audio [ | 2ch | 44100kHz]
Presentazione del libro “IL MARE DI MEZZO al tempo dei respingimenti” (Infinito Edizioni, 2010) con l’autore Gabriele Del Grande, il fondatore di Fortress Europe. Introduce Maurizio Ricciardi (Università di Bologna, Coordinamento Migranti Bologna e Provincia) Sant’Agostino era africano. Oggi che ne sarebbe di lui? Forse respinto in Libia. Oppure disperso in mare. O magari rinchiuso in un centro di espulsione… Tre anni di inchieste, un viaggio tra memoria e attualità che vi farà trattenere il fiato dalla prima all’ultima pagina. Una raccolta di testimonianze e storie che fanno la storia. La nostra storia. E quella di un Mediterraneo sempre più blindato dalla paura dell’altro. “A noi scrittori non restano che le parole per sovvertire la realtà. Io ho scelto le parole del mio amato Mediterraneo, il Mare di Mezzo. Ho scelto le storie dei padri di Annaba e quelle dei padrini di Tunisi. Le storie delle diaspore di due ex colonie italiane come l’Eritrea e la Somalia negli anni dei respingimenti in Libia e quelle dei pescatori del Canale di Sicilia. Le storie degli italianitravirgolette che l’Italia manda via e quelle delle tante Italie nate senza fare rumore: AilatiditaliA, nelle campagne marocchine, sul delta del Nilo e nei villaggi del Burkina Faso”. http://fortresseurope.blogspot.com/2010/03/il-mare-di-mezzo.html
Thumbnail
[Download][Link][Torrent][Player][Edit][Embed][Magnet]
Gabriele Del Grande - @ Italia, emilia romagna, bologna, xm24 - ⌚ 2010-12-15 - 📁 Mare_di_mezzomediterraneo migrazioni migranti morti CIE frontiere
[12.7 MB | 14 mins, 14 secs | kbps] - audio [ | 2ch | 44100kHz]
Presentazione del libro “IL MARE DI MEZZO al tempo dei respingimenti” (Infinito Edizioni, 2010) con l’autore Gabriele Del Grande, il fondatore di Fortress Europe. Introduce Maurizio Ricciardi (Università di Bologna, Coordinamento Migranti Bologna e Provincia) Sant’Agostino era africano. Oggi che ne sarebbe di lui? Forse respinto in Libia. Oppure disperso in mare. O magari rinchiuso in un centro di espulsione… Tre anni di inchieste, un viaggio tra memoria e attualità che vi farà trattenere il fiato dalla prima all’ultima pagina. Una raccolta di testimonianze e storie che fanno la storia. La nostra storia. E quella di un Mediterraneo sempre più blindato dalla paura dell’altro. “A noi scrittori non restano che le parole per sovvertire la realtà. Io ho scelto le parole del mio amato Mediterraneo, il Mare di Mezzo. Ho scelto le storie dei padri di Annaba e quelle dei padrini di Tunisi. Le storie delle diaspore di due ex colonie italiane come l’Eritrea e la Somalia negli anni dei respingimenti in Libia e quelle dei pescatori del Canale di Sicilia. Le storie degli italianitravirgolette che l’Italia manda via e quelle delle tante Italie nate senza fare rumore: AilatiditaliA, nelle campagne marocchine, sul delta del Nilo e nei villaggi del Burkina Faso”. http://fortresseurope.blogspot.com/2010/03/il-mare-di-mezzo.html
Thumbnail
[Download][Link][Torrent][Player][Edit][Embed][Magnet]
Gabriele Del Grande - @ Italia, emilia romagna, bologna, xm24 - ⌚ 2010-12-15 - 📁 Mare_di_mezzomediterraneo migrazioni migranti morti CIE frontiere
[3.4 MB | 3 mins, 50 secs | kbps] - audio [ | 2ch | 44100kHz]
Presentazione del libro “IL MARE DI MEZZO al tempo dei respingimenti” (Infinito Edizioni, 2010) con l’autore Gabriele Del Grande, il fondatore di Fortress Europe. Introduce Maurizio Ricciardi (Università di Bologna, Coordinamento Migranti Bologna e Provincia) Sant’Agostino era africano. Oggi che ne sarebbe di lui? Forse respinto in Libia. Oppure disperso in mare. O magari rinchiuso in un centro di espulsione… Tre anni di inchieste, un viaggio tra memoria e attualità che vi farà trattenere il fiato dalla prima all’ultima pagina. Una raccolta di testimonianze e storie che fanno la storia. La nostra storia. E quella di un Mediterraneo sempre più blindato dalla paura dell’altro. “A noi scrittori non restano che le parole per sovvertire la realtà. Io ho scelto le parole del mio amato Mediterraneo, il Mare di Mezzo. Ho scelto le storie dei padri di Annaba e quelle dei padrini di Tunisi. Le storie delle diaspore di due ex colonie italiane come l’Eritrea e la Somalia negli anni dei respingimenti in Libia e quelle dei pescatori del Canale di Sicilia. Le storie degli italianitravirgolette che l’Italia manda via e quelle delle tante Italie nate senza fare rumore: AilatiditaliA, nelle campagne marocchine, sul delta del Nilo e nei villaggi del Burkina Faso”. http://fortresseurope.blogspot.com/2010/03/il-mare-di-mezzo.html
Thumbnail
[Download][Link][Torrent][Player][Edit][Embed][Magnet]
Maurizio Ricciardi - @ Italia, emilia romagna, bologna, xm24 - ⌚ 2010-12-15 - 📁 Mare_di_mezzomediterraneo migrazioni migranti morti CIE frontiere
[1.2 MB | 1 min, 27 secs | kbps] - audio [ | 2ch | 44100kHz]
Presentazione del libro “IL MARE DI MEZZO al tempo dei respingimenti” (Infinito Edizioni, 2010) con l’autore Gabriele Del Grande, il fondatore di Fortress Europe. Introduce Maurizio Ricciardi (Università di Bologna, Coordinamento Migranti Bologna e Provincia) Sant’Agostino era africano. Oggi che ne sarebbe di lui? Forse respinto in Libia. Oppure disperso in mare. O magari rinchiuso in un centro di espulsione… Tre anni di inchieste, un viaggio tra memoria e attualità che vi farà trattenere il fiato dalla prima all’ultima pagina. Una raccolta di testimonianze e storie che fanno la storia. La nostra storia. E quella di un Mediterraneo sempre più blindato dalla paura dell’altro. “A noi scrittori non restano che le parole per sovvertire la realtà. Io ho scelto le parole del mio amato Mediterraneo, il Mare di Mezzo. Ho scelto le storie dei padri di Annaba e quelle dei padrini di Tunisi. Le storie delle diaspore di due ex colonie italiane come l’Eritrea e la Somalia negli anni dei respingimenti in Libia e quelle dei pescatori del Canale di Sicilia. Le storie degli italianitravirgolette che l’Italia manda via e quelle delle tante Italie nate senza fare rumore: AilatiditaliA, nelle campagne marocchine, sul delta del Nilo e nei villaggi del Burkina Faso”. http://fortresseurope.blogspot.com/2010/03/il-mare-di-mezzo.html
Thumbnail
[Download][Link][Torrent][Player][Edit][Embed][Magnet]
Maurizio Ricciardi - @ Italia, emilia romagna, bologna, xm24 - ⌚ 2010-12-15 - 📁 Mare_di_mezzomediterraneo migrazioni migranti morti CIE frontiere
[408.1 KB | 29 secs | kbps] - audio [ | 2ch | 44100kHz]
Presentazione del libro “IL MARE DI MEZZO al tempo dei respingimenti” (Infinito Edizioni, 2010) con l’autore Gabriele Del Grande, il fondatore di Fortress Europe. Introduce Maurizio Ricciardi (Università di Bologna, Coordinamento Migranti Bologna e Provincia) Sant’Agostino era africano. Oggi che ne sarebbe di lui? Forse respinto in Libia. Oppure disperso in mare. O magari rinchiuso in un centro di espulsione… Tre anni di inchieste, un viaggio tra memoria e attualità che vi farà trattenere il fiato dalla prima all’ultima pagina. Una raccolta di testimonianze e storie che fanno la storia. La nostra storia. E quella di un Mediterraneo sempre più blindato dalla paura dell’altro. “A noi scrittori non restano che le parole per sovvertire la realtà. Io ho scelto le parole del mio amato Mediterraneo, il Mare di Mezzo. Ho scelto le storie dei padri di Annaba e quelle dei padrini di Tunisi. Le storie delle diaspore di due ex colonie italiane come l’Eritrea e la Somalia negli anni dei respingimenti in Libia e quelle dei pescatori del Canale di Sicilia. Le storie degli italianitravirgolette che l’Italia manda via e quelle delle tante Italie nate senza fare rumore: AilatiditaliA, nelle campagne marocchine, sul delta del Nilo e nei villaggi del Burkina Faso”. http://fortresseurope.blogspot.com/2010/03/il-mare-di-mezzo.html
Thumbnail
[Download][Link][Torrent][Player][Edit][Embed][Magnet]
Maurizio Ricciardi - @ Italia, emilia romagna, bologna, xm24 - ⌚ 2010-12-15 - 📁 Mare_di_mezzomediterraneo migrazioni migranti morti CIE frontiere
[5.4 MB | 6 mins, 41 secs | kbps] - audio [ | 2ch | 44100kHz]
Presentazione del libro “IL MARE DI MEZZO al tempo dei respingimenti” (Infinito Edizioni, 2010) con l’autore Gabriele Del Grande, il fondatore di Fortress Europe. Introduce Maurizio Ricciardi (Università di Bologna, Coordinamento Migranti Bologna e Provincia) Sant’Agostino era africano. Oggi che ne sarebbe di lui? Forse respinto in Libia. Oppure disperso in mare. O magari rinchiuso in un centro di espulsione… Tre anni di inchieste, un viaggio tra memoria e attualità che vi farà trattenere il fiato dalla prima all’ultima pagina. Una raccolta di testimonianze e storie che fanno la storia. La nostra storia. E quella di un Mediterraneo sempre più blindato dalla paura dell’altro. “A noi scrittori non restano che le parole per sovvertire la realtà. Io ho scelto le parole del mio amato Mediterraneo, il Mare di Mezzo. Ho scelto le storie dei padri di Annaba e quelle dei padrini di Tunisi. Le storie delle diaspore di due ex colonie italiane come l’Eritrea e la Somalia negli anni dei respingimenti in Libia e quelle dei pescatori del Canale di Sicilia. Le storie degli italianitravirgolette che l’Italia manda via e quelle delle tante Italie nate senza fare rumore: AilatiditaliA, nelle campagne marocchine, sul delta del Nilo e nei villaggi del Burkina Faso”. http://fortresseurope.blogspot.com/2010/03/il-mare-di-mezzo.html
Thumbnail
[Download][Link][Torrent][Player][Edit][Embed][Magnet]
Maurizio Ricciardi - @ Italia, emilia romagna, bologna, xm24 - ⌚ 2010-11-17 - 📁 Mare_di_mezzomediterraneo migrazioni migranti morti CIE frontiere
[14.9 MB | 18 mins, 23 secs | kbps] - audio [ | 2ch | 44100kHz]
Presentazione del libro “IL MARE DI MEZZO al tempo dei respingimenti” (Infinito Edizioni, 2010) con l’autore Gabriele Del Grande, il fondatore di Fortress Europe. Introduce Maurizio Ricciardi (Università di Bologna, Coordinamento Migranti Bologna e Provincia) Sant’Agostino era africano. Oggi che ne sarebbe di lui? Forse respinto in Libia. Oppure disperso in mare. O magari rinchiuso in un centro di espulsione… Tre anni di inchieste, un viaggio tra memoria e attualità che vi farà trattenere il fiato dalla prima all’ultima pagina. Una raccolta di testimonianze e storie che fanno la storia. La nostra storia. E quella di un Mediterraneo sempre più blindato dalla paura dell’altro. “A noi scrittori non restano che le parole per sovvertire la realtà. Io ho scelto le parole del mio amato Mediterraneo, il Mare di Mezzo. Ho scelto le storie dei padri di Annaba e quelle dei padrini di Tunisi. Le storie delle diaspore di due ex colonie italiane come l’Eritrea e la Somalia negli anni dei respingimenti in Libia e quelle dei pescatori del Canale di Sicilia. Le storie degli italianitravirgolette che l’Italia manda via e quelle delle tante Italie nate senza fare rumore: AilatiditaliA, nelle campagne marocchine, sul delta del Nilo e nei villaggi del Burkina Faso”. http://fortresseurope.blogspot.com/2010/03/il-mare-di-mezzo.html
Thumbnail
[Download][Link][Torrent][Player][Edit][Embed][Magnet]
vari, coordinamento migranti - @ Parco di viale Togliatti Bologna - ⌚ 2010-06-04 - 📁 esiste_ancora_rosarnorosarno migranti lavoro guerriglia mafia razzismo stato documenti regolarizzazione
[19.4 MB | 43 mins, 47 secs | kbps] - audio [ | 1ch | 32000kHz]
Lavoro migrante e razzismo nel segno dello stato Partecipano: Alfonso de Vito (Rete antirazzista campana), Antonello Mangano (curatore di Gli africani salveranno l'Italia), Giuseppe Pugliese (Osservatorio migranti di Rosarno), Baziir Sene (Coordinamento Migranti Bologna).
Thumbnail
[Download][Link][Torrent][Player][Edit][Embed][Magnet]
vari, coordinamento migranti - @ Parco di viale Togliatti Bologna - ⌚ 2010-06-04 - 📁 esiste_ancora_rosarnorosarno migranti lavoro guerriglia mafia razzismo stato documenti regolarizzazione
[17.2 MB | 37 mins, 20 secs | kbps] - audio [ | 1ch | 32000kHz]
Lavoro migrante e razzismo nel segno dello stato Partecipano: Alfonso de Vito (Rete antirazzista campana), Antonello Mangano (curatore di Gli africani salveranno l'Italia), Giuseppe Pugliese (Osservatorio migranti di Rosarno), Baziir Sene (Coordinamento Migranti Bologna).
Thumbnail
[Download][Link][Torrent][Player][Edit][Embed][Magnet]
vari, coordinamento migranti - @ Parco di viale Togliatti Bologna - ⌚ 2010-06-04 - 📁 esiste_ancora_rosarnorosarno migranti lavoro guerriglia mafia razzismo stato documenti regolarizzazione
[15.6 MB | 35 mins, 23 secs | kbps] - audio [ | 1ch | 32000kHz]
Lavoro migrante e razzismo nel segno dello stato Partecipano: Alfonso de Vito (Rete antirazzista campana), Antonello Mangano (curatore di Gli africani salveranno l'Italia), Giuseppe Pugliese (Osservatorio migranti di Rosarno), Baziir Sene (Coordinamento Migranti Bologna).
Thumbnail
[Download][Link][Torrent][Player][Edit][Embed][Magnet]
vari, coordinamento migranti - @ Parco di viale Togliatti Bologna - ⌚ 2010-06-04 - 📁 esiste_ancora_rosarnorosarno migranti lavoro guerriglia mafia razzismo stato documenti regolarizzazione
[17.3 MB | 39 mins, 18 secs | kbps] - audio [ | 1ch | 32000kHz]
Lavoro migrante e razzismo nel segno dello stato Partecipano: Alfonso de Vito (Rete antirazzista campana), Antonello Mangano (curatore di Gli africani salveranno l'Italia), Giuseppe Pugliese (Osservatorio migranti di Rosarno), Baziir Sene (Coordinamento Migranti Bologna).
Thumbnail
[Download][Link][Torrent][Player][Edit][Embed][Magnet]
Marco Spezia, Delegati Cobas Ravenna, Giuliano Bugani - @ Parco di viale Togliatti Bologna - ⌚ 2010-05-30 - 📁 sicurezza_sul_lavoromorti lavoro sicurezza operaio monologo
[20.5 MB | 26 mins, 42 secs | kbps] - audio [ | 2ch | 44100kHz]
Le connessioni tra precarietà e sicurezza: il lavoratore su breve termine rischia spesso di più e al contrario non “vale la pena” investire sulla sua tutela. Il caso del porto di Ravenna.
Thumbnail
[Download][Link][Torrent][Player][Edit][Embed][Magnet]
Stefano Seproni - @ Parco di viale Togliatti Bologna - ⌚ 2010-05-30 - 📁 sicurezza_sul_lavoromorti lavoro sicurezza operaio monologo
[6.7 MB | 9 mins, 7 secs | kbps] - audio [ | 2ch | 44100kHz]
Ballata per una morte bianca, scritto e interpretato da Stefano Seproni (collaborazione alla regia di Claudio Beghelli), con Ljuba De Angelis, Eros Lancianese e Filippo Brandimarte; luci e fotografie di Luca Mennon. Lo spettacolo prende le mosse da un fatto di cronaca: un operaio perde la vita sul posto di lavoro. Questo doloroso episodio, uno dei molti che si verificano quotidianamente in Italia (nel nostro Paese, ogni anno, si contano più di mille incidenti mortali sul lavoro), diventa il tema centrale di un ‘monologo a più voci’ dal quale emerge il drammatico ritratto di uomini che lavoravano per vivere e che, a causa del lavoro, hanno sacrificato la vita. Lo spettacolo ha già fatto più di 40 date in tutta Italia.
Thumbnail
[Download][Link][Torrent][Player][Edit][Embed][Magnet]
Marco Spezia, Delegati Cobas Ravenna, Giuliano Bugani - @ Parco di viale Togliatti Bologna - ⌚ 2010-05-30 - 📁 sicurezza_sul_lavoromorti lavoro sicurezza operaio monologo
[27.3 MB | 37 mins, 29 secs | kbps] - audio [ | 2ch | 44100kHz]
La sicurezza per le categorie di lavoratori tradizionalmente non considerate a rischio, come gli ambienti scolastici e le residenze protette o i ruoli da operatori sociali. L’estensione del concetto di sicurezza alla salute sul lungo periodo e a forme di malattie professionali non riconosciute, quali il burn out per gli educatori.
Thumbnail
[Download][Link][Torrent][Player][Edit][Embed][Magnet]
Marco Spezia, Delegati Cobas Ravenna, Giuliano Bugani - @ Parco di viale Togliatti Bologna - ⌚ 2010-05-30 - 📁 sicurezza_sul_lavoromorti lavoro sicurezza operaio monologo
[8.4 MB | 11 mins, 8 secs | kbps] - audio [ | 2ch | 44100kHz]
Il rischio amianto: un aggiornamento su contaminazioni, lotte, processi.
Thumbnail
[Download][Link][Torrent][Player][Edit][Embed][Magnet]
Marco Spezia, delegati Cobas Ravenna, Giuliano Bugani - @ Parco di viale Togliatti Bologna - ⌚ 2010-05-30 - 📁 sicurezza_sul_lavorolavoro antifascismo profitto infortuni sicurezza leggi sindacati amianto
[20.7 MB | 27 mins, 29 secs | kbps] - audio [ | 2ch | 44100kHz]
Il testo unico 2008: novità e punti critici, modifiche apportate dal decreto 106 (quasi tutte vittorie della parte padronale). Conoscenze delle regole che possono diventare armi di difesa ( o di attacco) per i lavoratori, aspetti tecnici legati alla sicurezza che possono migliorare la situazione. Esistenza o non esistenza della figura del rappresentante dei lavoratori per la sicurezza territoriale e sua potenziale importanza. Le analisi sulle tossico dipendenze dei lavoratori come espressione di puro proibizionismo senza reali obiettivi di maggior sicurezza.
Thumbnail
[Download][Link][Torrent][Player][Edit][Embed][Magnet]
Marco Spezia, delegati Cobas Ravenna, Giuliano Bugani - @ Parco di viale Togliatti Bologna - ⌚ 2010-05-30 - 📁 sicurezza_sul_lavorolavoro antifascismo profitto infortuni sicurezza leggi sindacati amianto
[25.2 MB | 41 mins, 2 secs | kbps] - audio [ | 2ch | 44100kHz]
La sicurezza per le categorie di lavoratori tradizionalmente non considerate a rischio, come gli ambienti scolastici e le residenze protette o i ruoli da operatori sociali. L’estensione del concetto di sicurezza alla salute sul lungo periodo e a forme di malattie professionali non riconosciute, quali il burn out per gli educatori.
Thumbnail
[Download][Link][Torrent][Player][Edit][Embed][Magnet]
Marco Spezia, delegati Cobas Ravenna, Giuliano Bugani - @ Parco di viale Togliatti Bologna - ⌚ 2010-05-30 - 📁 sicurezza_sul_lavorolavoro antifascismo profitto infortuni sicurezza leggi sindacati amianto
[20.6 MB | 32 mins, 13 secs | kbps] - audio [ | 2ch | 44100kHz]
Il testo unico 2008: novità e punti critici, modifiche apportate dal decreto 106 (quasi tutte vittorie della parte padronale). Conoscenze delle regole che possono diventare armi di difesa ( o di attacco) per i lavoratori, aspetti tecnici legati alla sicurezza che possono migliorare la situazione. Esistenza o non esistenza della figura del rappresentante dei lavoratori per la sicurezza territoriale e sua potenziale importanza. Le analisi sulle tossico dipendenze dei lavoratori come espressione di puro proibizionismo senza reali obiettivi di maggior sicurezza.
Thumbnail
[Download][Link][Torrent][Player][Edit][Embed][Magnet]
Sociatà di mutuo soccorso - @ Parco di viale Togliatti Bologna - ⌚ 2010-05-28 - 📁 Dietro le sbarrecarcere legalità Dozza morti abusi arresti leggi soprusi
[3.8 MB | 5 mins, 36 secs | kbps] - audio [ | 2ch | 44100kHz]
Letture di testimonianze dal carcere, discussione sul tema: dentro e fuori le carceri - terza parte
Thumbnail
[Download][Link][Torrent][Player][Edit][Embed][Magnet]
Sociatà di mutuo soccorso - @ Parco di viale Togliatti Bologna - ⌚ 2010-05-28 - 📁 Dietro le sbarrecarcere legalità Dozza morti abusi arresti leggi soprusi
[11.4 MB | 17 mins, 29 secs | kbps] - audio [ | 2ch | 44100kHz]
Discussione sul tema: dentro e fuori le carceri - seconda parte
Thumbnail
[Download][Link][Torrent][Player][Edit][Embed][Magnet]
Sociatà di mutuo soccorso - @ Parco di viale Togliatti Bologna - ⌚ 2010-05-28 - 📁 Dietro le sbarrecarcere legalità Dozza morti abusi arresti leggi soprusi
[8.6 MB | 13 mins, 16 secs | kbps] - audio [ | 2ch | 44100kHz]
Si parla della Dozza, della situazione di altri carceri fuori dall'italia, uccisioni, torture e di brutalità all'interno dei penitenziari, discussione sul tema: dentro e fuori le carceri - quarta parte
Thumbnail
[Download][Link][Torrent][Player][Edit][Embed][Magnet]
Sociatà di mutuo soccorso - @ Parco di viale Togliatti Bologna - ⌚ 2010-05-28 - 📁 Dietro le sbarrecarcere legalità Dozza morti abusi arresti leggi soprusi
[14.8 MB | 22 mins, 43 secs | kbps] - audio [ | 2ch | 44100kHz]
Interventi dal pubblico, discussione sul tema: dentro e fuori le carceri - quinta parte
Thumbnail
[Download][Link][Torrent][Player][Edit][Embed][Magnet]
Filippo Piredda - @ Modo info shop via mascarella 24/b - Bologna - ⌚ 2010-03-26 - 📁 Fuori Fieragiornalismo, lavoro precario, editoria, ReRePre, Rete dei Redattori Precari, Modo Info Shop, traduttori, sindacalismo,
[1.1 MB | 1 min, 47 secs | kbps] - audio [ | 2ch | 44100kHz]
Tavola rotonda che si propone di mettere al centro della discussione i cambiamenti del settore editoriale avvenuti negli ultimi anni e le condizioni di lavoro di chi vi opera in modo spesso precario e senza tutele.
Thumbnail
[Download][Link][Torrent][Player][Edit][Embed][Magnet]
Anonima - @ Modo info shop via mascarella 24/b - Bologna - ⌚ 2010-03-26 - 📁 Fuori Fieragiornalismo, lavoro precario, editoria, ReRePre, Rete dei Redattori Precari, Modo Info Shop, traduttori, sindacalismo, passi precari
[4.5 MB | 8 mins, 41 secs | kbps] - audio [ | 2ch | 44100kHz]
Tre brani scelti, che raccontano la precarietà nell'editoria. Estratti dal sito di ReRePre
Thumbnail
[Download][Link][Torrent][Player][Edit][Embed][Magnet]
Mario Guaraldi - @ Modo info shop via mascarella 24/b - Bologna - ⌚ 2010-03-26 - 📁 Fuori Fieragiornalismo, lavoro precario, editoria, ReRePre, Rete dei Redattori Precari, Modo Info Shop, traduttori, sindacalismo, passi precari, AIE, editori
[8.9 MB | 17 mins, 21 secs | kbps] - audio [ | 2ch | 44100kHz]
Attraverso le testimonianze dei soggetti invitati (giornalisti, editori, traduttori, sindacalisti, scrittori e lavoratori precari) cercheremo di capire quali sono i meccanismi che hanno portato a pensare che l’esternalizzazione selvaggia, la mancata crescita professionale, l’intermittenza del lavoro e l’inadeguatezza delle retribuzioni siano l’unico mezzo per far sì che l’editoria italiana resti in piedi.
Thumbnail
[Download][Link][Torrent][Player][Edit][Embed][Magnet]
Sandra Biondo - @ Modo info shop via mascarella 24/b - Bologna - ⌚ 2010-03-26 - 📁 Fuori Fieragiornalismo, lavoro precario, editoria, ReRePre, Rete dei Redattori Precari, Modo Info Shop, traduttori, sindacalismo, passi precari, AIE, editori
[6.5 MB | 12 mins, 48 secs | kbps] - audio [ | 2ch | 44100kHz]
Attraverso le testimonianze dei soggetti invitati (giornalisti, editori, traduttori, sindacalisti, scrittori e lavoratori precari) cercheremo di capire quali sono i meccanismi che hanno portato a pensare che l’esternalizzazione selvaggia, la mancata crescita professionale, l’intermittenza del lavoro e l’inadeguatezza delle retribuzioni siano l’unico mezzo per far sì che l’editoria italiana resti in piedi.
Thumbnail
[Download][Link][Torrent][Player][Edit][Embed][Magnet]
Luigi Bernardi - @ Modo info shop via mascarella 24/b - Bologna - ⌚ 2010-03-26 - 📁 Fuori Fieragiornalismo, lavoro precario, editoria, ReRePre, Rete dei Redattori Precari, Modo Info Shop, traduttori, sindacalismo, passi precari, AIE, editori
[7.0 MB | 13 mins, 28 secs | kbps] - audio [ | 2ch | 44100kHz]
Attraverso le testimonianze dei soggetti invitati (giornalisti, editori, traduttori, sindacalisti, scrittori e lavoratori precari) cercheremo di capire quali sono i meccanismi che hanno portato a pensare che l’esternalizzazione selvaggia, la mancata crescita professionale, l’intermittenza del lavoro e l’inadeguatezza delle retribuzioni siano l’unico mezzo per far sì che l’editoria italiana resti in piedi.
Thumbnail
[Download][Link][Torrent][Player][Edit][Embed][Magnet]
Simona Bagalà, Francesca Bovone - @ Modo info shop via mascarella 24/b - Bologna - ⌚ 2010-03-26 - 📁 Fuori Fieragiornalismo, lavoro precario, editoria, ReRePre, Rete dei Redattori Precari, Modo Info Shop, traduttori, sindacalismo, passi precari, AIE
[6.3 MB | 10 mins, 59 secs | kbps] - audio [ | 2ch | 44100kHz]
Risposta al comunicato per l' assenza dell' associazione editori (AIE) e racconti dal vero di due redattrici: le loro esperienze lavorative e contrattuali.
Thumbnail
[Download][Link][Torrent][Player][Edit][Embed][Magnet]
Alessio Festi - @ Modo info shop via mascarella 24/b - Bologna - ⌚ 2010-03-26 - 📁 Fuori Fieragiornalismo, lavoro precario, editoria, ReRePre, Rete dei Redattori Precari, Modo Info Shop, traduttori, sindacalismo, passi precari, AIE, editori
[8.5 MB | 14 mins, 21 secs | kbps] - audio [ | 2ch | 44100kHz]
Attraverso le testimonianze dei soggetti invitati (giornalisti, editori, traduttori, sindacalisti, scrittori e lavoratori precari) cercheremo di capire quali sono i meccanismi che hanno portato a pensare che l’esternalizzazione selvaggia, la mancata crescita professionale, l’intermittenza del lavoro e l’inadeguatezza delle retribuzioni siano l’unico mezzo per far sì che l’editoria italiana resti in piedi.
Thumbnail
[Download][Link][Torrent][Player][Edit][Embed][Magnet]
Alessandra Magrini, atticecontro - @ italia, emilia romagna, bologna, xm24 - ⌚ 2010-02-24 - 📁 madama_CIEimmigrati migranti CIE CPT polizia violenze morti
[24.8 MB | 54 mins, 27 secs | kbps] - audio [ | 1ch | 44100kHz]
Pezzo teatrale di denuncia sui CIE