Thumbnail
Luca Zambelli - @ Univr - ⌚ 2013-07-06 - ⟄ ersilia
[129.9 MB | 1 h, 58 mins, 25 secs | 153 kbps] - audio [vorbis | 2ch | 44.1kHz]
Luogo: univr || Uno dei punti di forza di questa rete di lavoratori della conoscenza è infatti la sua struttura auto-organizzata: l’assenza di una gerarchia e la massima libertà di iniziativa riconosciuta ai membri della rete sono emersi come elementi estremamente apprezzati nei racconti delle persone che ho intervistato. La natura volontaristica di questa organizzazione e la percezione del legame diretto tra la propria disponibilità e quanto la Re.Re.Pre riesce a realizzare sono caratteristiche che permettono a questa realtà di valorizzare al massimo il complesso di saperi in possesso dei knowledge workers che la compongono, i quali possono giocare un protagonismo non opprimente, che pare essere un forte incentivo alla partecipazione. L’autoorganizzazione della Re.Re.Pre, d’altra parte, non significa disorganizzazione o improvvisazione, ma massima libertà d’azione per i membri della rete all’interno dei nodi locali e possibilità di confronto alla pari all’interno della rete sui temi nazionali.
Thumbnail
Giulia Giacomazzi - @ Casa di Ramia, VR - ⌚ 2013-05-10 - ⟄ ersilia
[105.5 MB | 1 h, 36 mins, 58 secs | 152 kbps] - audio [vorbis | 2ch | 44.1kHz]
Luogo: Casa di Ramia, VR || Quarto e ultimo incontro della prima Quasilogia Tematica di Ersilia: "Femminili Tesi", in collaborazione con il collettivo femminista Towanda! Vagine Molotov
Thumbnail
Alessandro Berti - @ The Fab, VR - ⌚ 2013-04-30 - ⟄ ersilia
[26.8 MB | 1 h, 29 mins, 37 secs | 41 kbps] - audio [vorbis | 1ch | 16kHz]
Luogo: The Fab, VR || Terzo incontro della prima Quasilogia Tematica di Ersilia: "Femminili Tesi", in collaborazione con il collettivo femminista Towanda! Vagine Molotov
Thumbnail
Giulia Mauri - @ UniVR, prato - ⌚ 2013-04-24 - ⟄ ersilia
[23.4 MB | 1 h, 18 mins, 21 secs | 41 kbps] - audio [vorbis | 1ch | 16kHz]
Luogo: prato dell'uniVR || Secondo incontro della prima Quasilogia Tematica di Ersilia: "Femminili Tesi", in collaborazione con il collettivo femminista Towanda! Vagine Molotov
Thumbnail
Alice Dalla Vecchia - @ Circolo Pink, VR - ⌚ 2013-04-20 - ⟄ ersilia
[31.3 MB | 1 h, 49 mins, 1 sec | 40 kbps] - audio [vorbis | 1ch | 16kHz]
Luogo: Circolo Pink, VR || Primo incontro della prima Quasilogia Tematica di Ersilia: "Femminili Tesi", in collaborazione con il collettivo femminista Towanda! Vagine Molotov
Thumbnail
Luca Ghirardelli - @ Spazio Zero, univr - ⌚ 2013-02-15 - ⟄ ersilia
[116.6 MB | 1 h, 46 mins, 23 secs | 153 kbps] - audio [vorbis | 2ch | 44.1kHz]
Tesi: http://www.filitesi.it/?page_id=781 || Luogo: Circolo Pink, VR || Negli anni Trenta del Novecento, in un'Europa dilaniata dai conflitti fra le due guerre, comincia la riflessione di Simone Weil sull'uso della forza e sul carattere metafisico della violenza. Fulcro della riflessione, parallela a quella di Rachel Bespaloff, è il testo ritenuto cardine della cultura occidentale dalle due autrici: l'Iliade. Il confronto prosegue, sullo sfondo della guerra civile spagnola, con Bernanos in relazione all'importanza del mezzo per l'ottenimento di un fine. I passi di questa riflessione porteranno gli scritti di Simone Weil alla dimensione mistica caratteristica dei suoi ultimi anni di vita.
Thumbnail
Giuseppe Ascrizzi - @ Spazio Zero, univr - ⌚ 2012-12-05 - ⟄ ersilia
[64.0 MB | 2 hs, 2 mins, 13 secs | 73 kbps] - audio [vorbis | 1ch | 44.1kHz]
Tesi: http://www.filitesi.it/?p=911 || Luogo: Spazio Zero, univr || “La Russia è su un piano rivoluzionario: se avete come dite una mentalità rivoluzionaria non vi debbono essere per voi difficoltà per una definitiva alleanza tra i due paesi”; concludendo con l’asserire che all’interno del governo ci fossero dei disfattisti che: “Per fare dispetto alla rivoluzione soviettista non pensano se arrecano danno all’Italia. In questa discussione al di sopra del vostro Governo, si tratta dell’Italia […] tutta la Camera, tutta, anche i fascisti, oggi sono d’accordo in questa mia tesi nel ritenere cioè che bisogna concludere definitivamente il trattato con la Russia. Io chiedo solo che dalla teoria si scenda alla pratica; io chiedo che il Governo tenga presente le considerazioni che io ho esposte perché nell’attesa non ne venga danno all’Italia. Sì per l’Italia, perché le mie opinioni non mi negano di desiderare il bene dell’Italia. Noi, onorevoli colleghi, vogliamo superare la Nazione non vogliamo distruggerla, noi la vogliamo più di voi grande e perciò vogliamo che sia retta da un governo di operai e contadini.”
Thumbnail
Nico Marchiori - @ Spazio Zero, univr - ⌚ 2012-11-22 - ⟄ ersilia
[108.6 MB | 1 h, 41 mins, 10 secs | 150 kbps] - audio [vorbis | 2ch | 44.1kHz]
Tesi: http://www.filitesi.it/?p=922 || Luogo: Spazio Zero, univr || La tesi in questione è uno studio del rapporto che esiste tra Bàrnabo delle montagne, primo romanzo di Dino Buzzati (1930), e la sceneggiatura di Mario Brenta e Angelo Pasquini da esso tratta.
Thumbnail
Marco Polimeni - @ BarAssociazioneCulturale Malacarne, VR - ⌚ 2012-06-28 - ⟄ ersilia
[77.6 MB | 1 h, 33 mins, 51 secs | 115 kbps] - audio [vorbis | 2ch | 44.1kHz]
Luogo: Bar Malacarne, VR || Dall'aumento del controllo a una deriva sicuritaria: la paura, da che viene? Dall'effettiva crescente pericolosità del reale, o piuttosto da una propaganda volta a creare paura e avversioni nei confronti del diverso?
Thumbnail
Matteo Paolini - @ Bar Fuori Corso, VR - ⌚ 2012-06-13 - ⟄ ersilia
[29.7 MB | 44 mins, 41 secs | 92 kbps] - audio [vorbis | 2ch | 44.1kHz]
Luogo: Bar FuoriCorso, VR || “La formula per rovesciare il mondo non l’abbiamo cercata nei libri, ma girando. Era una deriva a grandi tappe, in cui niente somigliava al giorno prima; e che non si arrestava mai" - Guy Debord. Con l'attuarsi della Società dello Spettacolo, la città è vista solo come un mero oggetto dove poter soddisfare i propri bisogni effimiri. imposti dallo Spettacolo stesso, dove le notre emozioni non trovano più spazio. Per tentare di uscire da quest'empasse Debord ha teorizzato la pratica della deriva, perdersi in città trasportati solo dal caso e dalle proprie emozioni. Pratica che possiamo trovare anche decontestualizzata dal suo habitat naturale, la città, e trasportata nel cinema del filoso francese.
Thumbnail
Francesca Cortese - @ Aula 1.4, Univr - ⌚ 2012-05-31 - ⟄ ersilia
[17.5 MB | 1 h, 30 mins, 59 secs | 26 kbps] - audio [vorbis | 1ch | 8kHz]
Luogo: Aula 1.4, Univr || Demetrio Stratos fu un cantante "mitico" in tutti i sensi. La dimensione cosmica e spirituale che riusci' a caricare nel proprio canto, sembra esattamente la stessa che ci tramandano gli scritti dei suoi antichi predecessori, che vivevano il canto come momento di "comunione" con la divinita', come espressione di un'interiorita' che non deve essere messa a tacere. Il significante prende il sopravvento sul significato, il suono sulla parola, il divino sull'umano.
Thumbnail
Gianmarco Turina e Valeria Bigardi - @ Aula autogesita Spazio Zero, Univr - ⌚ 2012-05-09 - ⟄ ersilia
[63.5 MB | 1 h, 31 mins, 5 secs | 97 kbps] - audio [vorbis | 2ch | 44.1kHz]
Luogo: Aula autogestita Spazio Zero, Univr || Ciarlatani medici e speziali nell'Eta' Moderna: una breve analisi dei rispettivi ruoli e un confronto tra le due figure, in un dialogo di rapporti non scevro di possibili intrecci.
Thumbnail
Marta Vassanelli - @ Osteria Ai Preti, VR - ⌚ 2012-03-31 - ⟄ ersilia
[58.4 MB | 1 h, 27 mins, 40 secs | 93 kbps] - audio [vorbis | 2ch | 44.1kHz]
Tesi: http://www.filitesi.it/?p=617 || Luogo: Osteria Ai Preti, VR || “Una delle cose da cambiare, nel nostro paese, è la pianificazione delle città e del territorio. Il paesaggio delle grandi città, dei centri minori, delle campagne, delle coste, fotografa le storture di questo mezzo secolo di democrazia imperfetta, la distanza che ci separa dall’Europa e l’entità dei cambiamenti da introdurre nelle istituzioni e nei comportamenti." Benevolo 1996
Thumbnail
Francesca Castegnaro - @ Spazio Zero, univr - ⌚ 2012-03-05 - ⟄ ersilia
[58.3 MB | 1 h, 36 mins, 48 secs | 84 kbps] - audio [vorbis | 2ch | 44.1kHz]
Tesi: http://www.filitesi.it/?p=590 || Luogo: Spazio Zero, univr || "Ci sono mondi di racconti in ogni punto dello spazio, apparenze che cambiano a ogni apertura d'occhi, disorientamenti infiniti": e' qui che si incontrano lo scrittore Gianni Celati e il fotografo Luigi Ghirri, con parole e immagini che tentano di dar voce alle apparenze dietro le apparenze e restano a noi come "carezze al mondo".
Thumbnail
Mirko Mantova - @ Spazio Zero, univr - ⌚ 2012-02-15 - ⟄ ersilia
[30.1 MB | 2 hs, 3 mins, 55 secs | 33 kbps] - audio [vorbis | 2ch | 8kHz]
Tesi: http://www.filitesi.it/?p=470 || Luogo: Spazio Zero, univr || Alcuni tratti del segno mimetico del fascismo. Eccetera eccetera.
Thumbnail
Paolo Vanini - @ Spazio Zero, univr - ⌚ 2012-02-08 - ⟄ ersilia
[21.7 MB | 1 h, 55 mins, 54 secs | 26 kbps] - audio [vorbis | 1ch | 8kHz]
Tesi: http://www.filitesi.it/?p=425 || Luogo: Spazio Zero, univr || Un confronto tra il mito platonico degli androgini narrato nel Simposio, in cui Eros nasce da un taglio simmetrico e chirurgico da Apollo; e il mito biblico della torre di Babele, in cui Jahve frammenta una grammatica primordiale per fare in modo che le nostre parole non divengano mattoni caduti a terra.